Consulenza Tecnica NEWS

Viabilità silvo-pastorale per l’accesso e la gestione degli alpeggi

Ha aperto il 3 agosto il bando regionale che prevede il finanziamento di investimenti per la realizzazione, l’adeguamento e l’ampliamento della viabilità silvo-pastorale per l’accesso e la gestione delle risorse pascolive d’alpeggio. È possibile presentare le domande fino al prossimo 30 novembre. L’aliquota di sostegno è pari all’80% delle spese ammissibili (che possono variare da 50 mila a 300 mila euro), per un massimo di 240 mila euro. In particolare, il bando prevede il finanziamento delle seguenti tipologie di investimenti: realizzazione di nuova viabilità silvo-pastorale permanente per l’accesso e la gestione delle risorse pascolive d’alpeggio; adeguamento, ampliamento e messa in sicurezza di viabilità silvo-pastorale permanente esistente per l’accesso e la gestione delle risorse pascolive d’alpeggio. Possono partecipare al Bando soggetti pubblici, in forma singola o associata, proprietari di alpeggi o aventi la disponibilità delle superfici d’alpeggio servite dall’intervento e soggetti privati in forme associative o consorziali legalmente costituite il cui statuto abbia scopi sociali attinenti alla gestione delle superfici d’alpeggio. Info negli uffici Cia per la presentazione della domanda da effettuarsi unicamente in via telematica.